Incidenti informatici: cause e costi

Hai dovuto mai affrontare degli incidenti informatici?

Lavorare per una multinazionale può comportare diversi rischi, spesso non si tiene in considerazione che i numerosi dati che ci scambiamo con i nostri colleghi durante la giornata possono trapelare ed uscire fuori dall’azienda, oppure, possono essere persi per sempre. Immaginate ore del nostro lavoro, accuratamente salvato nei database, scompare senza preavviso nel giro di un secondo.

La tua azienda è preparata contro gli incidenti di cybersecurity?

Secondo una ricerca svolta da Kaspersky Lab si è scoperto che nel 2016 le grandi aziende hanno subito in media 1-5 incidendi al SECONDO. Ciò comporta anche un dispendio economico enorme che costa fino a 497.000$ all’anno.

Gli imprenditori coscienziosi si mettono ai ripari mettendo la sicurezza informatica come priorità, anche se la ricerca dimostra che ancora il gap tra il problema reale e la percezione di esso sia ancora molto lontano. E’ ben l’83% degli intervistati che si sente pronto a poter affrontare un incidente di sicurezza OT/ICS.

Attacchi informatici: le maggiori cause

Anche se il 74% si aspetta un attacco nella propria infrastruttura persiste il problema di fondo. Invece di hackeraggi degni della miglior spionaggio di 007, entrare nel database può essere piuttosto semplice perché è un punto preso poco in considerazione. Ci si preoccupa del malware tradizionale, quelli frutto della semplice navigazione o di un pacchetto di installazione sbagliato.

Vengono molto sottovalutati gli errori umani anche se involontari, convinti che esiste un software per sistemare ogni problema. Infatti si teme molto di più di attacchi esterni che di problemi nati dall’interno.

Le conseguenze possono essere diverse, ma le tre principali sono:

  • danno di qualità dei prodotti;
  • perdita di informazioni confidenziali;
  • perdita di produzione.

In questo caso il consiglio è di non mettere solo delle barriere per entrare che qualcuno dall’esterno penetri nella struttura informatica dell’azienda. Ciò che ogni dirigente deve fare è creare un sistema di rete di sicurezza interna per assicurarsi di essere preparati dentro l’organizzazione.

Quando scegli di archiviare le tue password di lavoro non farlo nel primo documento Word lasciato incustodito sul desktop. Affidati al sistema di crittografia Blowfish di TrovaPassword, il piú sicuro e uno dei più veloci algoritmi di crittografia oggi esistente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *